Accanto agli sgomberati di via Fortezza a Milano

Un portone sbarrato da una grata, immerso nella penombra di un crepuscolo piovigginoso, illuminato ancora dall’impianto elettrico riparato con fatica da chi in questo luogo ha vissuto e sperato per 42 giorni. Una via e un quartiere tornati nel silenzioso anonimato della periferia, i cui abitanti sottovoce discutono dello sgombero dei “clandestini” tra la tristezza […]

NAGA Associazione Volontaria di Assistenza Socio-Sanitaria e per i Diritti di Stranieri e Nomadi